INFORMAZIONI

1)Contribuzione

La presente fa riferimento ad un’analoga lettera consegnata all’inizio della attuale stagione sportiva ai genitori del settore giovanile.

In quell’occasione avevamo informato che, non avendo anche in questa annata sportiva adottato l’applicazione di quote  partecipative come avviene in altre realtà sportive, era comunque possibile erogare  un eventuale e libero contributo economico per venire incontro alle necessità del nostro bilancio.

Alcune persone hanno immediatamente aderito all’iniziativa attraverso contributi personali diretti o tramite l’ambiente di lavoro con forme di pubblicità e/o di sponsorizzazione.

Con la presente,tramite gli allenatori o i dirigenti incaricati delle varie categorie,  rinnoviamo l’invito ad aderire a tale contribuzione alla luce dell’ormai consuntivo di bilancio aggravato dai minori introiti dovuti alla rinuncia di alcuni Sponsor e ai minori contributi pubblici.

 

2)Dichiarazione dei redditi 2009:destinazione cinque per mille

DESTINA IL CINQUE PER MILLE FIRMANDO L’APPOSITA CASELLA NELLA DICHIARAZIONE DEI REDITI

(MOD.101-730-740) ALLA A.S.D.S.BENEDETTO V.S.

INDICANDO:

C.F. 03988810374

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

OSSERVAZIONI

Dopo la sconfitta di Domenica della prima squadra sono sorte alcune questioni relativamente alle scelte della Società in merito all'acquisto di giocatori,e non solo di Uce.

Voglio ribadire che le responsabilità di tali scelte sono soltanto le mie e sono state fatte in buona fede, fidandosi forse troppo del giudizio altrui, in assenza di una direzione sportiva adeguata, e per il solo ovvio interesse della squadra.Quindi se  giocatori che ci sono stati presentati o conoscevamo come  molto validi non si sono rivelati tali e/o si sono subito "rotti" (e qualcuno continua a "rompersi" anche ora o era già rotto prima...) oppure se Uce è incappato nell'episodio di Domenica (ma Uce l'abbiamo però visto in altre occasioni e tutti abbiamo concordato che è un giocatore di un'altra categoria....)  la responsabilità non è del mister o di altri ma solo mia.A Uce,che è veramente pentito e arrabbiato con se stesso e che mi ha chiesto di estendere a tutti le sue scuse, daremo un'altra possibilità di mostrare le sue qualità.

Ho già fatto notare che questa annata  è nuova nel suo genere perchè abbiamo ricominciato con un folto gruppo di ragazzi locali che devono ancora crescere, e molto, e non solo calcisticamente, per poi ottenere con i miglioramenti successivi anche quei risultati tecnici che oggi sembrano preclusi vuoi perchè i supporti presi dall' esterno forse non ci fanno la differenza,vuoi per gli infortuni decisivi che ci hanno sicuramente penalizzato.Il prossimo anno la squadra verrà "filtrata" per apportare i dovuti miglioramenti anche se abbiamo visto che,anche ora,siamo comunque al livello di molte squadre del nostro girone di Seconda Categoria.

Il nostro è un programma necessariamente poliennale ed un percorso legato anche all'inserimento di quei Juniores più meritevoli che costituiranno man mano la rosa futura.In questa ottica è fondamentale la presenza ed il lavoro del mister Big che ha lo spirito,le competenze e l'amore per la Società giusti per renderlo difficilmente sostituibile.Più di una volta,con l'intento di fare cosa utile per la squadra,Big ha manifestato infatti l'intenzione di lasciarci, ma invece sono sicuro che è la persona giusta per il nostro programma e quindi rinnovo la piena fiducia della Società e mia in Big così come spero che faccia,anche direttamente,chi legge questo messaggio estendendo il concetto anche agli altri.

Domenica prossima non avremo Uce e Rossi (sicuramente squalificati per diverse gare) ma chi andrà in campo contro il Trebbo dovrà dimostrare con i fatti il proprio livello di maturazione, partendo da quella concentrazione durante la gara che è indispensabile per ottenere ogni ottima prestazione.

Non ci manchi quindi l'ottimismo perchè,pur con le note difficoltà, stiamo lavorando tutti per una Società migliore e perchè il vincere oggi (che sarebbe ovviamente appagante) non è necessariamente il nostro obiettivo primario.

 

 

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per ulteriori informazioni leggi la pagina Privacy.

EU Cookie Directive Module Information